Patrizia Cattaneo


Vai ai contenuti

Menu principale:


L'esorcista della Scala Santa

Aiuti per la liberazione

L'ESORCISTA DELLA SCALA SANTA


Si tratta di un' interessante libretto-testimonianza di don Gabriele Amorth sul suo maestro Padre Candido Amantini, che fu per lungo tempo stimatissimo esorcista alla Scala Santa a Roma. Racconta don Amorth : "Tante volte mi sfogavo con lui per i miei scoraggiamenti, dovuti alla lunghezza richiesta per giungere alla liberazione: anni e anni di esorcismi senza nessun segno se avrebbero avuto successo. Lui sorrideva e mi diceva: "Il Signore ha i suoi piani su ognuno. Lei non sa quante vite salviamo, in realtà il primo beneficio che si otteneva era quello di far cessare le tentazioni di suicidio. C'è chi si libera poco per volta con un lento e progressivo miglioramento. C'è chi sembra sulla via di un continuo peggioramento e poi, quando sta per crollare, si libera di colpo. Ma non si aspetti di vedere che uno si liberi alla fine di un esorcismo: è un caso molto raro". Da parte sua era molto affezionato a Loreto e soprattutto a Lourdes, anche perché in quei santuari molti dei suoi pazienti avevano ottenuto la liberazione...(p.56). Era contrario agli esorcismi molto lunghi. Diceva che non servono perché se non è giunto il momento stabilito da Dio è inutile insistere (p.46)".

Gabriele Amorth, L'esorcista della Scala Santa, Ed. il Crocifisso, Roma 2002 (Rivolgersi al Santuario della Scala Santa per richeidere il libretto).

L'invocazione a Padre Candido, così come ad altri defunti esorcisti in concetto di santità, è molto efficace durante gli esorcismi.

Home page | Rassegna stampa | I miei libri | Luoghi di guarigione | Aiuti per la liberazione | Racconti dell'aldilà | Articoli | Preghiere | Link | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu